La giacca Safari

Giacca dal taglio sartoriale in stile Safari
In offerta!

La giacca Safari

Giacca dal taglio sartoriale in stile Safari

Questo progetto nasce con la scuola IIS Gregorio da Catino. E' grazie al professor Gennaro Muoio e al suo entusiasmo contagioso abbiamo avuto l'onore di essere ospitati per una giornata di confronto con gli studenti. Gennaro si batte da anni nell'insegnare un mestiere ai giovani, cercando tutte le vie utili per consentirgli una visione concreta del loro futuro.

La realtà, come sappiamo, è complicata e per i ragazzi avere il supporto di un'azienda nelle attività formative permette loro di comprendere le dinamiche del settore, oltre che di rendersi conto di dove si possa intervenire per migliorare. Noi da un lato cerchiamo di aiutare le scuole fornendo loro tessuti con i quali esercitarsi e al tempo stesso progettando nuovi capi, come nel caso della giacca Safari.

Per ora questo è solo un prototipo, lo abbiamo chiamato appunto La Giacca Safari. Un safari tra centro e nord Italia con L'obiettivo è di raccogliere 10 ordini e partire con la produzione.
C'è di più. La realizzeremo in canapa europea, si! Dopo molto ricercare abbiamo trovato un filato coltivato in Francia e filato in Polonia.
Un primo passo verso la chiusura della filiera. Cosa ne dici?

italiana
tracciabile
numerata

341$

Giacca realizzata in canapa tessile francese e inserti in cotone Supima® riciclato pre-consumo:

  • sviluppo cartamodello e primo prototipo  realizzate artigianalmente da Gennaro Muoio e dagli studenti dell'IIS Gregorio da Catino;
  • tessuti telati La Methode;
  • fodere tasche in cotone Supima® riciclato pre-consumo;
  • etichetta interna e care label in cotone.

Ogni capo sarà numerato e marchiato con ologramma La Methode.

Il monitoraggio sarà relativo alle fasi comprese tra la filatura e la confezione ovvero:

  • realizzazione tessuto a maglia;
  • ciclo di finissaggio;
  • controllo qualità;
  • taglio e confezione capo finito;
  • logistica e movimentazioni su gomma.

ed è riferito ad un singolo capo.

Per questo progetto stimiamo di avere un impatto assimilabile a quello della hoodie in canapa naturale.

  • 31,3 Litri di acqua rispetto a una media di 72 Litri per una tintura tradizionale;
  • 1,39 Kwh di energia elettrica;
  • 5,29 Kg di Co2;
  • 0,39 Kg di Chimica applicata.

È esclusa dal monitoraggio la coltivazione, della quale non abbiamo dati certi e rilevabili direttamente.

Implementeremo i dati non appena ultimeremo le analisi.

Filiera produttiva dalla coltivazione al capo finito:

  • Coltivazione fibra di canapa, Francia;
  • Filatura fibre in Polonia;
  • Vendita filato, Francia;
  • Produzione tessuto a navetta e finissaggio, (Fagnano Olona, VA)
  • Produzione tessuto a maglia, Produce Sinapsi (Cardano al Campo, VA);
  • Finissaggio, Tintoria Finissaggio 2000 (Masserano, BI);
  • Confezione, Gennaro Muoio (Rieti, RI);
  • Packaging e spedizione, Produce Sinapsi (Cardano al Campo, VA).
  • lavare a 30° C;
  • non candeggiare;
  • non asciugare in tumbler;
  • non strizzare;
  • stirare a 110° C.

             

E’ raccomandato stendere i capi in orizzontale e non esposti al sole, specialmente per le tinture naturali.

Ogni capo La Methode è garantito dieci anni.

Per qualsiasi difetto relativo alla confezione contattaci e provvederemo a ripararlo e rispedirlo.

Il reso non copre danni dovuti a manutenzione e cura non adeguate.

La giacca Safari dal fitting slim e prodotta in collaborazione con il professor Gennaro Muoio e gli studenti del IIS Gregorio da Catino.
Questo capo si caratterizza per le quattro ampie tasche frontali che ricordano quelle applicate ai nostri pantaloni cargo. Inoltre sono presenti due tasche laterali foderate con il tessuto a maglia ottenuto dal riciclo pre-consumo di filati in cotone Supima® jacquard.

Questo capo verrà realizzato con tessuto a navetta in canapa un tessuto a navetta in canapa, prodotto, personalizzato e realizzato da noi.

La giacca Safari verrà prodotta al raggiungimento dei 10 ordini così da consentirci di avere le risorse per la messa a punto e la realizzazione su ordinazione della stessa. In questo modo sarà possibile gestire il ciclo del prodotto senza scarti e sprechi . Produciamo localmente e coinvolgendo nella filiera aziende sane e controllabili, tracciando il prodotto e raccogliendo dati certi e trasparenti sull’impatto ambientale, etico e sociale.

Lo sapevi che la canapa europea

Le fibre di canapa europea provengono dal Sud della Francia. Questa azienda agricola parte dalla coltivazione dei semi, arrivando ai prodotti finiti grazie a una moderna filiera industriale.
Tutto il processo è controllato e trasparente dalla raccolta al confezionamento finale, mantenendo valori autentici grazie al fondamentale lavoro di squadra.
Le fibre tessili provengono da coltivazioni proprie e dalla valorizzazione di parte del fusto; l'altra parte viene utilizzata per la costruzione del nostro stabilimento e per l'edilizia.
Grazie all’alta qualità della materia prima, la canapa è molto performante anche senza estreme trasformazioni in filatura e finissaggio. Inoltre è peculiare la sua notevole resistenza al pilling.

Lo sapevi che la canapa europea

Completa il tuo look
Ameranno il tuo stile, ma soprattutto la tua etica.
x
La Methode, un progetto di Produce Sinapsi.
usercartmenuchevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram